Questo sito usa cookies tecnici e di terze parti per le statistiche di visita al sito. Il sito non usa cookies di profilazione per invio di forme pubblicitarie.

SENZA IDENTITA' NON V'E' APPARTENENZA

 LA NOSTRA STORIA

Il 12 Ottobre 2012 si costituisce il "Comitato delle Due Sicilie - Comitato locale del lametino", con sede in via Matarazzo n. 2, denominato “Comitato Due Sicilie del Lametino”. Successivamente la denominazione verrà mutata in “Osservatorio delle Due Sicilie”.

gruppo

Come prima iniziativa della Associazione, viene ideata la rassegna culturale “Onda Meridiana” che prevede una serie di incontri, dibattiti, convegni, serate a tema, iniziative il cui scopo è quello di riacquistare consapevolezza di quello che fummo e divulgare la verità storica pre ma soprattutto post-unitaria.

La Rassegna Culturale “Onda Meridiana” è una iniziativa fortemente voluta dal “Comitato Due Sicilie del lametino” (poi denominatosi OSSERVATORIO DELLE DUE SICILIE), Associazione culturale costituitasi a Lamezia Terme nel mese di Ottobre 2012 allo scopo di divulgare la verità storica sull’Ex Regno delle Due Sicilie.

 

La denominazione Onda Meridiana

Con Meridiana si intende la fascia che idealmente congiunge lo stretto di Gibilterra al canale di Suez, attraversando tutto il Mediterraneo, da secoli culla di civiltà, conquiste culturali e artistiche, incontro di varie culture che si sono affacciate su questo mare. La realtà meridiana travalica la definizione di mediterraneo, inteso come entità territoriale, estendendosi da un polo all’altro e attraversando il globo, e diviene contrappesoonda e antidoto efficace contro il pessimismo europeo che ponendo al centro la finanza rispetto all’uomo, si erge a baluardo di potere finanziario e banche, origine di tanti disagi sociali, come intuì Pasolini affermando che […] Per Camus, il mare, quel mare simboleggia la possibile alternativa ad un progresso che è solo sviluppo […].

L’Onda arriva, sovrasta, inarrestabile; Pino Aprile la chiama “Tsunami” descrivendo la realtà che sta scuotendo il popolo del Sud Italia perché, oramai cosciente di quella che fu la sua storia preunitaria e di essere MERIDIONALE, ma anche intesa come rete mondiale (come afferma Pino Aprile nel suo libro: “Mai più Terroni. La fine della questione meridionale”) che travalica le barriere fisiche.

primoeve

Il 29 Dicembre 2012 viene organizzato il primo incontro della Rassegna Culturale “Onda Meridiana”: la presentazione del libro di Pino Aprile: “Mai più Terroni”. 

Nella stessa serata viene presentata una petizione per la raccolta di firme per il cambio di intestazione della Vi

a Cialdini nella nostra città. Il primo firmatario fu proprio

Pino Aprile; il secondo l’Avvocato Francesco Tassone, ideatore con Nicola Zitara dei “Quaderni Calabresi” e icona del meridionalismo calabrese.

30

Il 30 Dicembre 2012 viene approvato dal Comune il progetto presentato dal CDS Lametino per la realizzazione del Caffè Letterario presso il “Bar del Popolo” in Via Eroi di Sapri-Sambiase.

Il 2 Febbraio 2013 viene consegnata al sindaco di Lamezia Terme la petizione per la ridenominazione della Via Cialdini

petizione

 

L’11 Maggio 2013 si svolge il secondo convegno della Rassegna Culturale “Onda Meridiana”: “Il risorgimento visto da Sud”, lezione di Storia Patria con Alessandro Romano, insignito del titolo onorifico di “Capitano” dalla principessa Urraca di Borbone.

alerom1

Il 05 Aprile 2014 si inaugura la trilogia di Convegni di “Onda Meridiana” sui temi: Pre-Risorgimento, Risorgimento, Post-Risorgimento, Oggi. Il primo convegno della trilogia (terzo organizzato dalla Associazione) su Pre-Risorgimento: organizzazione legislativa e, per la parte economica, su trattati e scambi nel Regno, è: “Ci hanno raccontato che eravamo economicamente arretrati. Non era vero. Ecco le prove”, con Alessandro Romano

Le Attivita successive le trovate negli menu Eventi.

Le nuove iniziative sono "Risorgimento visto dal Sud" che porta l?osservatorio a diretto contatti con i giovani. Una serie di incontri con gli studenti del triennio superiore per far conoscere la verità taciuta sui libri di scuola.

La più importanter iniziativa intrapresa è iniziare ad incentivare e promuovere con sostegno logistico e culturale la ricerca d'archivio. Nel novembre 2017 è stat siglata la convenzione con il Liceo Tommaso Campanella".

 

tessera

 tessera

 CAMPAGNA TESSERAMENTO

  DATECI UNA MANO CONCRETA A DIFFONDERE LA VERITA' STORICA

NASCOSTA A TUTTI NOI SUL PERIODO RISORGIMENTALE

RINNOVO/NUOVI ISCRITTI 10 Euro anno 2020

 

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME