Questo sito usa cookies tecnici e di terze parti per le statistiche di visita al sito. Il sito non usa cookies di profilazione per invio di forme pubblicitarie.

SENZA IDENTITA' NON V'E' APPARTENENZA

La tre giorni con Alessandro Romanio.

cerisaL'associazione ha organizzato un ciclo di incontri con Alessandro Romano studioso ed esperto ricercatore di archivio che attraverso la consultazione di più di 5.000.000 di documenti ha ormai una conoscenza strabiliante del periodo storico e di quello che esso rappresenta per il Sud Italia. Egli stesso più volte ripete che "sud" ci siamo diventati giusto dopo l'annessione , cosa diversa dell'unità che si dice.

Primo incontro si è svolto a Cerisano Sabato 25 Novembre 2017  in un contesto di conoscenza delle opere costruite dall'arch. Greco e della storia della fiorente produzione della seta nel circondario con particolare riferimento alla fabbrica dei ZUpi. Intreccio storico fra la scienza dell'architetto e la famiglia Zupi. cerisa f1

La serata ha visto oltre che l'esposizione di Alessandro Romano anche la presentazione del libro (edito da Editore Mediterraneo di Capezzuto) che raccoglie in modo sintetico ed organico  il "cosa era" il Regno delle due Sicilie.

Loc Mongiana

 

 

 

 

 

Nella seconda giornata si è affrontato l'argomento dell'industria del Regno con l'attenzione sulla fabbrica di Mongiana dove  domenica mattina, con interventi del cap. Romano, del Sindaco di Mongiana e dello studioso Danilo Franco si è approfondito l'argomento di cosa si sviluppava in tale fabbrica. 

Romano ha deliziato gli intervenuto oltre che su tale argomento su un pò di legislazione del regno e su com'era l'impostazione dello stesso. mongiana f1

Si è cosi conosciuto come già nel 1800 qui da noi c'erano leggi quali anticorruzione (molto più incisiva) la raccolta differenziata.

mongiana f2 Le Reali Officine di Mongiana erano all'avanguardia si costruiva oltre che carpenteria metallica, componenti per i primi ponti sospesi, attrezzatura di precisione quali bisturi, ma anche i contatori di monete utilizzati nelle banche; oltre che busti per monumenti, tubi, campane, ruote di ferro, elementi di macchine, argani, pesi, bracieri, mortai, zappe, chiavi, bulloni, maglie, catene, rotaie per tratte ferroviarie

 

 Nel pomeriggio terzo incontro a Motta S. Lucia  con Il sindaco Di Motta Avv. Colacino  socio fondatore dell'Osservatorio due Sicilie  e Cap. Romano. Ha moderato la serata il presidente dell'associazione Arch. Malerba. LocandinaMottaDef

Il tema della serata , oltre a fornire il percorso storico di come il Sud da terza potenza economica mondiale (per completezza di produzione e tecnologia) si è ritrovata povera, ha visto la focalizzazione sul tema del brigantaggio.

Di fatti Avv. Colacino si trova in prima linea nella battaglia legale per avere dal Museo Lombroso di Torino i resti del "brigante" Villella povero uomo condannato e morto da "brigante". Il Lombroso coniò teorie assurde sulla dimostrazione della delinquenza per nascita, insieme all'inferiorità della razza (concetti del tutto simile a quanto poi successe circa 90 anni dopo).

Nella sua disquisizione Romano ha mostrato come e cosa fecero i piemontesi alla popolazione sul sud. Nel museo ci sono più di 3000 resti umani di cui molti volti cristallizzati. Unico ed assurdo museo! Lo stesso Romano invita tutti a lottare per la trasformazione di tale museo a luogo di ricordo a testimonianza di cosa fu l'annessione del Regno alla piccola Piemonte.

 RomanoScuolaIl terzo giorno di incontri si è svolto presso il Liceo Campanella in attivita' didattica con gli allievi della III, IV, V classe sotto il coordinamento dei professori Sirianni e Quattrone . Il tema principale dell'incontro é stato la ricerca d'archivio. La memoria diventa storia attraverso i documenti conservati negli archivi, i soli che possono darci la verità senza manipolazione.

Gli studenti si apprestano, con questa prima lezione, alla conoscenza della ricerca di archivio, di cui l'Osservatorio ne è soggetto promotore. L'Osservatorio è ben consapevole che solo da lì può emergere la verità sul brigantaggio; questo è il primo di una serie di argomenti che la nostra associazione vuole promuovere nel campo della ricerca storica.

 romano

Ovviamente non è mancato da parte del "Capitano" Romano di illustrare agli studenti la vera cronologia dell'annessione del Regno al Piemonte, chi ne fu l'artefice e quali conseguenze ebbe per noi "meridionali". Attraverso il ricordo di episodi deplorevoli quali l'esecuzione di morte della bambina Angelina Romano, o la distruzione di interi paesi quali Pontelandolfo, Casalduni. Lo stesso Romano ha poi brevemente illustrato la storia del museo Lombroso di Torino un misto gra scienza e scandalo.

 

 

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME